La Società Morandi è stata fondata nel 1973 da Vittorio Morandi, il quale, dopo una decennale esperienza presso la Celestri, decise di avviare un’attività imprenditoriale costituendo una ditta individuale specializzata nella distribuzione di materiale siderurgico di varia natura, con sede a Brescia, in via Zara. Il trasferimento a Flero avvenne nel 1980.

Nel 1984 Emanuele Morandi, figlio di Vittorio, laureato in Economia e Commercio, assunse la carica di Amministratore Delegato dell’Azienda. Gli anni trascorsi con fornitori, clienti, associazioni e stakeholder, la spinta all’innovazione, il desiderio di lanciare il cuore “oltre l’ostacolo” portarono Emanuele a dar vita a due importanti progetti nel mondo dell’acciaio: nel 2000 nacque Siderweb Spa, la community dell’acciaio, capace di diventare, in pochi anni, il punto di riferimento e di confronto quotidiano degli operatori del settore. Nel 2005, insieme al team di Siderweb, Emanuele ideò Made In Steel, il primo evento italiano dedicato alla filiera dell’acciaio.

Negli anni la Società Morandi si è specializzata sempre di più nel trading e nella lavorazione di tubi in acciaio al carbonio. Nel 1993 l’azienda è divenuta Società per Azioni e nel 2005 ha ottenuto la certificazione di qualità Uni En Iso 9001-2008, divenendo più competitiva ed efficiente verso le richieste del mercato.

Nel 2013, a due anni dalla perdita del fondatore Vittorio, venne chiesto a Giorgio Maschietto di guidare l’azienda nel ruolo di Direttore Generale. Gli ultimi anni hanno visto anche il coinvolgimento nel Gruppo dei figli di Emanuele, Paolo e Francesca Morandi.

Da quel momento, l’azienda ha orientato le proprie strategie verso il mercato delle costruzioni, inserendo nella propria gamma i tubi per impieghi strutturali En 10219 e En 10210.

Dal 2015, Morandi Spa è inoltre certificata secondo la En 1090-1:2009/A1:2011, che fa riferimento ai requisiti per valutare la conformità delle caratteristiche prestazionali dei componenti strutturali in acciaio e alluminio e dei kit immessi sul mercato come prodotti da costruzione.

Digitalizzazione, strutturazione della rete vendita ed internazionalizzazione sono alcune delle leve attraverso le quali Morandi Spa vuole innovare il sistema di distribuzione dell’acciaio e guardare al futuro.