Emanuele Morandi: quello che prima non c’era

Mi emoziona sempre molto parlare di Morandi Steel, perché sono le nostre radici.

Il mio motto è sempre stato: “dare ai figli, come alle aziende, radici molto profonde per radicarsi e ali per poter volare”. E adesso Morandi Steel sta davvero spiccando il volo con questa nuova iniziativa.

 

Quello che prima non c’era nel mondo dei tubi: l’abbiamo voluto titolare così.

Perché la nostra curiosità, la nostra voglia di innovare è sempre stata la spinta che ha portato tutte le società del gruppo a cercare confini nuovi, oceani blu completamente inesplorati.

Questa sfida ci rende diversi, nel mondo dell’acciaio. Un mondo apparentemente, ma solo apparentemente, conservatore; ma in realtà ricco di possibilità e capacità di innovare.

Era il 1973 quando mio padre si mise in proprio e iniziò questa sfida sotto la denominazione Vittorio Morandi. Ferro Tubi Lamiere.

Ora abbiamo fatto tanta strada, con la Morandi Steel; ma altra ne dobbiamo ancora fare per raggiungere quegli obiettivi, molto ambiziosi, che ci siamo posti.

 

 

Rispondi