Il taglio laser 3D ottimizza il processo produttivo di lavorazione dei tubi. In un’unica fase, la sezione può essere tagliata e sottoposta a lavorazioni per realizzare fori e profili complessi. In questo modo vengono ridotti notevolmente tempi e costi rispetto all’uso di metodi convenzionali, quali segatura, incisione, foratura, fresatura e punzonatura.

Proprio per questi vantaggi, i progettisti di diversi settori (tra cui quello agricolo, alimentare, arredamento, chimico, movimento terra, elettrodomestici, petrolifero) utilizzano sempre più spesso la lavorazione laser nei propri progetti. Questa, infatti, semplifica le fasi di produzione successive, migliora le possibilità di codifica per eliminare gli errori di assemblaggio.



Questo video di YouTube non è visibile fino all'accettazione dei cookie di "funzionalità aggiuntive". Se vuoi vederlo cambia il tuo consenso e poi ricarica la pagina.


Progettazione 3D

I progettisti di diversi settori trovano nell’Engineering Team di Morandi Steel una squadra composta da tecnici con un know-how specializzato che, grazie a formazione, apprendimento continuo e l’utilizzo di software all’avanguardia per la progettazione 3D, sono in grado di ascoltare, accogliere e proporre soluzioni alle specifiche necessità degli interlocutori.

LT 20 Jumbo Adige-Sys

La recente installazione della macchina per lavorazioni e taglio laser 3D LT 20 JUMBO ADIGE-SYS, sistema integrato che può essere strutturato in diverse configurazioni a seconda dell’esigenza applicativa, permette di eseguire il taglio laser 3D di tubi di grandi dimensioni a sezione tonda, quadra, rettangolare e diverse sezioni chiuse e aperte in ferro o acciaio. Caratteristica fondamentale dell’impianto è il posizionamento fisso dell’asse di rotazione dei tubi, indipendentemente dal diametro, dalla lunghezza e dallo spessore del tubo. La macchina è in grado di tagliare tubi con diametro minimo di 50 mm e fino ad un massimo di 508 mm e lunghezze barra fino a 15.500mm.

Possono essere sottoposti a lavorazione i prodotti delle seguenti dimensioni:

Dimensioni
Spessore massimo 20 mm
Ø Sezione tonda 50 ÷ 508
Sezione quadra 50×50 ÷ 400×400
Sezione rettangolare 50×50 ÷ 500×300
Sezioni C 50×50 ÷ 500×300
Sezioni L 50×50 ÷ 500×300
Sezioni HE 140 ÷ 500
Sezioni IPE 80 ÷ 500
Sezioni UPN 140 ÷ 300

Oltre al taglio, la macchina laser consente di eseguire anche molteplici lavorazioni: ad esempio forature, asolature, scantonature, intersezioni e tagli inclinati. Morandi Steel è inoltre certificata Uni En 1090-1:2009/A1:2011 (vedi certificazioni) che fa riferimento ai requisiti per valutare la conformità delle caratteristiche prestazionali dei componenti strutturali in acciaio e alluminio e dei kit immessi sul mercato come prodotti da costruzione. Come la norma prevede, Morandi Steel emette la Dichiarazione di Prestazione e la Marcatura CE per i tubi in acciaio per impieghi strutturali tagliati a misura.